Taibon Agordino (BL), 28 - 05 - 17
È stato trovato senza vita questa mattina, G.K., 62 anni, di Canal San Bovo (TN), l'escursionista non rientrato ieri sera da un'escursione fotografica con il suo cane al Cor, sulle Pale di San Lucano. Verso le 23, a seguito della segnalazione del fratello, il 118 aveva allertato il Soccorso alpino di Agordo e della Val Biois. L'ultimo contatto risaliva alle 11 della mattina, quando l'uomo aveva mandato una foto che ritraeva il Cuore e il suo cane, poi nulla. Subito sono stati controllati i due punti di partenza del percorso per verificare la presenza della macchina, a Col dei Pra e in Val di Gares. Qui è stata rinvenuta l'auto e una squadra è partita per perlustrare il sentiero fino a Campigat, senza rinvenire però traccia. Alle 5.15 sono state organizzate altre squadre, con campo base in Val di Gares, che hanno iniziato a salire verso il Cor, con i quad che percorrevano la zona fino a Campigat, mentre l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore imbarcava due soccorritori di Agordo e della Val Biois per effettuare la ricognizione dall'alto. Alle 8.40 la prima squadra ad arrivare vicino al Cor ha visto il suo pastore tedesco, Benko, che saliva e scendeva lungo un canale. Date le coordinate all'elicottero in arrivo, pochi minuti dopo l'equipaggio ha individuato il corpo a 2.150 metri di quota. L'uomo era scivolato sulla neve, ed era finito 250 metri più sotto, sul versante verso Taibon. L'ambulanza ha sbarcato i due soccorritori e il tecnico di elisoccorso che, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, hanno ricomposto la salma e la hanno imbarellata, per recuperarla con un verricello e trasportarla fino in Valle di Gares. L'elicottero ha poi imbarcato le squadre più in alto, per poi tornare con il conduttore di un'unità cinofila del Sagf di Cortina che, assieme al tecnico di elisoccorso, ha avvicinato Benko per prenderlo e portarlo a bordo e poi a valle.
Pubblicato in 2017
Martedì, 23 Maggio 2017 15:45

SI CERCA UN CICLISTA A CONCO

Conco (VI), 23 - 05 - 17
Ieri sera verso le 23.30 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per partecipare alla ricerca di un cinquentenne di Cittadella (PD), uscito in mattinata per un giro verso Conco/Lusiana con la bici da corsa, atteso per l'ora di pranzo e non rientrato. L'ultimo messaggio certo risale alle 10.40, successivamente il suo cellulare è stato agganciato dalla cella telefonica di Lebele a Conco ed è lì che ieri sera le squadre hanno effettuato le prime ricognizioni percorrendo le strade della zona, per proseguire in forze questa mattina. Al momento i soccorritori si stanno distribuendo lungo la rete stradale a piedi. Sono presenti oltre ai soccorritori di Asiago, i vigili del fuoco, i carabinieri forestali.
Pubblicato in 2017
Venerdì, 19 Maggio 2017 15:33

IL SOCCORSO ALPINO SOSPENDE LA RICERCA

Alpago (BL), 19 - 05 - 17
Poiché risulta che il cellulare di I.B., 54 anni, di Alpago (BL), è stato agganciato recentemente in zona Val Belluna, dove l'uomo potrebbe trovarsi in movimento, non sussistendo gli estremi per proseguire oltre, il Soccorso alpino al momento sospende la ricerca.
Pubblicato in 2017
Venerdì, 19 Maggio 2017 15:31

RICERCA IN CORSO

Alpago (BL), 19 - 05 - 17
Il Soccorso alpino è stato allertato per avviare la ricerca di I.B., 54 anni, di cui non si hanno più notizie da stamattina, quando si è allontanato in macchina dalla propria abitazione a Tignes di Pieve d'Alpago. In particolare si sta cercando una Ford Fiesta celeste targata DE168ZE. La Stazione dell'Alpago sta raccogliendo tutte le informazioni possibili, mentre i soccorritori di Longarone stanno perlustrando la zona di Rivalgo, dove sarebbe stata agganciata l'ultima volta la cella telefonica (il cellulare suona libero). Si sta muovendo anche il Soccorso alpino della Val Comelico, zona in cui l'uomo era solito recarsi spesso. Chiunque avesse sue notizie è pregato di contattare i carabinieri.
 
Pubblicato in 2017
Pagina 17 di 17

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.