Domenica, 25 Agosto 2019 14:34

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE

Mel (BL), 24 - 08 - 19
Alle 14.20 circa è stata attivato l'elicottero di Treviso emergenza per un uomo caduto dalla propria mountain bike tra Malga Canidi e il Rifugio Boz. Al ciclista, C.N., 50 anni di Sedico (BL), sono state prestate le prime cure per il probabile trauma cranico riportato. Una volta imbarcato, l'infortunato è stato trasportato all'ospedale di Belluno.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:29

INTERVENTO ALLA GROTTA AZZURRA

Mel (BL), 23 - 08 - 19
Alle 14.30 circa il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un'escursionista trevigiana scivolata sul sentiero che porta alla Grotta Azzurra a Zumelle di Mel. Mentre con un'altra persona, M.B., 47 anni, di Bassano del Grappa (VI), si stava recando alla grotta, era caduta riportando la probabile frattura di una gamba. Raggiunta da una squadra, supportata da un soccorritore di Feltre casualmente sul posto, la donna è stata stabilizzata e imbarellata per essere trasportata con la portantina per venti minuti fino alla strada, dove è stata affidata all'ambulanza diretta all'ospedale di Feltre.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:26

INFORTUNIO SUGLI SPALTI DI TORO

Pieve di Cadore (BL), 22 - 08 - 19
Poco prima delle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sugli Spalti di Toro per un infortunio. Mentre con un amico saliva verso Cima Spe, un escursionista trevigiano, P.C., 72 anni,  aveva perso l'equilibrio sopra un sasso che si era spostato, ruzzolando e riportando escoriazioni e una ferita sulla testa. Individuato il luogo dell'incidente dopo una perlustrazione, l'eliambulanza ha sbarcato in hovering equipe medica e tecnico di elisoccorso. Prestategli le prime cure, l'infortunato è stato imbarcato e trasportato all'ospedale di Belluno.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:23

SOCCORSO CERCATORE DI FUNGHI

Posina (VI), 21 - 08 - 19
Attorno alle 18 il Soccorso alpino di Arsiero è stato allertato dalla Centrale del 118 per una persona fattasi male mentre andava a funghi. L'uomo, G.S., 72 anni, di Bolzano Vicentino (VI), dopo essere scivolato - già verso le 16 - lungo un pendio ed essere caduto da un salto di alcuni di metri, aveva chiamato il figlio che, dopo averlo ritrovato, aveva dato l'allarme attendendo i soccorritori sul posto. In 14, tra i quali medico e infermiere di Stazione, hanno raggiunto l'infortunato, che si trovava lungo una silvo-pastorale in prossimità di Passo Xomo, e gli hanno prestato le prime cure per i probabili traumi al volto, alla gamba e alla schiena riportati nella caduta. Dopo averlo imbarellato, lo hanno quindi trasportato per 400 metri fino all'ambulanza, partita poi in direzione dell'ospedale di Santorso.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:21

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Verona, 21 - 08 - 19
A mezzogiorno la Centrale di Verona emergenza è stata contattata per un incidente con la mountain bike in Lessinia, a Bosco Chiesanuova. L'eliambulanza, subito decollata, si è portata nei pressi di Malga Masetto ed è atterrata sbarcando l'equipe medica e il tecnico di elisoccorso. Un ciclista italiano di 59 anni, che si trovava con un'altra persona, aveva infatti perso il controllo della bici, finendo a terra e  ripando un sospetto trauma alla spalla. Prestategli le prime cure, l'uomo è stato imbarcato e trasportato all'ospedale di Verona. Attorno alle 14 una squadra del Soccorso alpino di Verona, impegnata nell'assistenza al concerto del Coro dell'Arena, a poca distanza dalla stazione a monte della funivia di Malcesine, è stata allertata per un'escursionista tedesca caduta lungo il sentiero numero 751 delle creste del Baldo, in zona Trattospino. I soccorritori hanno raggiunto la donna, A.K., 57 anni, che manifestava possibili traumi al volto, alla spalla e al fianco ed era in compagnia dei figli e di amici. Dopo averla stabilizzata, la hanno caricata in barella e trasportata a spalla alla stazione di arrivo della funivia per poi scendere con lei all'intermedia, luogo del rendez vous con l'ambulanza.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:20

FUNGAIOLO SI INFORTUNA IN COMELICO

Comelico Superiore (BL), 21 - 08 - 19
Verso le 11.30 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato allertato per un fungaiolo che si era fatto male nei boschi in prossimità del Lago dei rospi, a una ventina di minuti di distanza da Malga Coltrondo. Una squadra ha raggiunto in jeep il luogo indicato, dove  D.B., 60 anni, di Treviso - che si era approntato una steccatura di fortuna con un bastone e dei lacci - aveva raggiunto la strada. I soccorritori, arrivati in cinque, hanno provveduto ad applicare i dovuti presidi sanitari all'uomo, che aveva riportato la probabile frattura di una caviglia e si trovava con la moglie. Caricato a bordo del fuoristrada, lo hanno quindi trasportato alla Malga e poi fino a Passo Monte Croce dove lo hanno affidato all'ambulanza di Dosoledo, partita in direzione dell'ospedale di Pieve di Cadore.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:17

SCIVOLA SUL SENTIERO

Val di Zoldo (BL), 20 - 08 - 19
Verso le 16.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Coldai, nei cui pressi un'escursionista di Mira (VE), M.B., 53 anni, messo male il piede aveva riportato la probabile frattura di una caviglia. Aiutata subito dal gestore del rifugio, la donna è stata poi taggiunta dall'equipe medica e dal tecnico di elisoccorso, che le hanno prestato le prime cure e la hanno trasportata per un centinaio di metri fino alla piazzola. Imbarcata, la donna è stata accompagnata all'ospedale di Belluno. 
Pubblicato in 2019
Rocca Pietore (BL), 20 - 08 - 19
Verso le 14 il Soccorso alpino della Val Pettorina è stato allertato per un escursionista scivolato in una scarpata a seguito del franamento di un tratto del sentiero. Durante una passeggiata con il gruppo parrocchiale lungo il sentiero numero 682 che porta al Rifugio Sasso Bianco, mentre con altre due persone si trovava davanti rispetto al gruppo, alcuni metri della traccia sono franati e don M.C., 31 anni, di Quarto d'Altino (VE), è scivolato per una decina di metri. Una squadra si è avvicinata con il quad per poi proseguire a piedi e ha raggiunto l'infortunato, che nel frattempo era risalito dal pendio. Dopo avergli medicato le escoriazioni riportate nella caduta, i soccorritori hanno steso una corda fissa per superare lo smottamento e con lui e i suoi compagni sono rientrati a Caracoi.
Pubblicato in 2019
Domenica, 25 Agosto 2019 14:09

VA A MIRTILLI E SI INFORTUNA

Lastebasse (VI), 20 - 08 - 19
Attorno alle 14.20 il Soccorso alpino di Arsiero è stato allertato dalla Centrale del 118 per un incidente sopra l'altopiano di Tonezza, in località Costa d'Agra. Andando a mirtilli col marito e la figlia, S.B., 50 anni, di Varese, era scivolata lungo un pendio finendo sulla strada bianca sottostante. Raggiunta da una squadra, la donna, che lamentava dolori al bacino, è stata stabilizzata e imbarellata. Per evitare dolorosi scossoni nello spostamento con il fuoristrada, i sei soccorritori la hanno trasportata a piedi in barella per circa un chilometro, per affidarla all'ambulanza in attesa al Rifugio Valbona, poi partita in direzione dell'ospedale di Santorso.
Pubblicato in 2019
Martedì, 20 Agosto 2019 10:52

SI INFORTUNA IN CERCA DI FUNGHI

Comelico Superiore (BL), 20 - 08 - 19
Attorno alle 9 una squadra del Soccorso alpino della Val Comelico è intervenuta assieme al Sagf di Auronzo di Cadore, per una cercatrice di funghi caduta in un bosco non distante da Casera Moie, a Padola. Quando è scivolata, P.U., 52 anni, di Udine, sii trovava 300 metri circa sopra la strada, assieme a un amico che ha atteso e guidato i soccorritori. Una volta raggiunta dalla squadra, dall'equipe medica e tecnico di elisoccorso dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, atterrati poco distante, le sono state prestate le prime cure. Il personale sanitario le ha quindi stabilizzato la gamba a seguito del possibile trauma alla caviglia riportato. La donna è stata imbarellata, calata per una sessantina di metri nel tratto più ripido e trasportata fino all'eliambulanza, decollata in direzione dell'ospedale di Belluno.
Pubblicato in 2019
Pagina 8 di 57

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.