Asiago (VI), 03 - 07 - 19
La Ulss 7 di Bassano del Grappa ha consegnato ieri, in comodato d'uso, al Soccorso alpino di Asiago un defibrillatore semiautomatico esterno (Dae), che potrà essere utilizzato in caso di intervento e per l'assistenza durante le manifestazionie e sarà tenuto sul fuoristrada della Stazione, per un immediato intervento. A ricevere il dispositivo di emergenza  dalle mani della direttrice sanitaria della Ulss 7, Emanuela Zandonà, e dal primario di struttura complessa di pronto soccorso di Bassano del Grappa, Andrea Favaro, il capo del Soccorso alpino di Asiago Daniele Zotti. Con lui anche i soccorritori Marco Mosele e Nicolò Rossi, infermiere. Tutto il personale del Soccorso alpino è abilitato all'uso del defibrillatore.
Pubblicato in 2019
Giovedì, 13 Giugno 2019 14:05

LA SOLIDARIETÀ PIÙ BELLA PARTE DAI BAMBINI

Conegliano (TV), 03 – 06 – 19
La tempesta Vaia è passata lasciando il territorio bellunese devastato, ma ha permesso anche di ricevere il sostegno di tante realtà vicine alla popolazione e alle Dolomiti. Ed è stato per dare il proprio contributo alla ripresa che i bambini della scuola primaria P. Maset di Scomigo, assieme alle loro maestre e ai genitori, hanno ideato l’iniziativa ‘Cine…Maset’, un ciclo di tre film proiettati a scuola con la finalità benefica di aiutare le popolazioni bellunesi colpite dall’alluvione dello scorso ottobre. Quando è stato il momento di scegliere a chi donare il frutto del loro piccolo, grande impegno hanno pensato al Soccorso Alpino della Val Pettorina di Rocca Pietore (BL), uno dei comuni maggiormente colpiti dalla tempesta. 
Recentemente i soccorritori sono stati ospitati a scuola dagli alunni, che hanno consegnato un salvadanaio simbolico – creato dalle abili mani dell’Associazione Piccoli Ceramisti di Scomigo - con il ricavato raccolto durante le proiezioni.
I volontari hanno ricambiato il dono raccontando quale è l’attività del Soccorso alpino, i comportamenti da tenere durante le escursioni, come muoversi in sicurezza, per far conoscere meglio la montagna e come va vissuta. Hanno poi fatto provare ai bimbi le attrezzature di soccorso e hanno soprattutto mostrato l’unità cinofila in azione.
In occasione di questo incontro l'Assessore Floriano Zambon, in rappresentanza del Comune di Conegliano, ha riconosciuto la solidarietà di bambini, genitori e insegnanti, e ringraziato i volontari del Soccorso alpino per il grande servizio che donano alla comunità.
Ringraziamo di cuore la scuola P. Maset per la generosa iniziativa, sperando di poter mantenere vivo lo scambio di esperienze con i bambini, alla base della cultura della montagna.

Pubblicato in 2019
Gallio (VI), 11 - 02 - 19
Un regalo importante per un migliore intervento nei boschi devastati dal maltempo di fine ottobre scorso. Ieri alle 10, nella sala consiliare del Comune di Gallio, il Soccorso alpino di Asiago ha ricevuto in dono due motoseghe grazie alla generosità del Gruppo alpini e del Reparto donatori di sangue di San Giuseppe di Cassola, che hanno voluto in questo modo dare il proprio prezioso contributo a seguito della tempesta di pioggia e vento abbattutasi sui boschi di Asiago il 29 ottobre 2018. Alla consegna erano presenti oltre al sindaco di Gallio, Emanuele Munari, il primo cittadino di San Giuseppe di Cassola, Aldo Maroso, il presidente del Gruppo alpini Stefano Siviero e la presidente del Reparto di donatori di sangue Nadia Moro. Con l'occasione è stato fatto il punto della situazione attuale e a Gallio tutti i lotti piegati dal passaggio del maltempo sono stati venduti.
Pubblicato in 2019

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.