FINISCE NELLA SCARPATA CON LA E - BIKE

Scritto da
Valli del Pasubio (VI), 06 - 10 - 19
Ieri sera attorno alle 21 il Soccorso alpino di Schio è stato allertato per un ciclista caduto con la bici da pedalata assistita in una scarpata. Partito da Campogrosso, C.C., 23 anni, di Rovereto (TN), che stava percorrendo il Sentiero del re facendosi luce con il cellulare, non ha visto il sentiero che scende al ponte di corde e ha proseguito, imboccando la vecchia strada non segnata. Poco dopo, mentre procedeva con la bici a mano, gli è scivolata lungo una frana e lui ha perso l'equilibrio ruzzolando per un centinaio di metri. Sette soccorritori, intuito dove potesse trovarsi, arrivati sul ponte sono riusciti a individuarlo, malgrado la nebbia, a circa 1.300 metri di quota, grazie ai segnali di luce che lanciava con il cellulare. La squadra si è calata per una cinquantina di metri e lo ha raggiunto: fortunatamente aveva riportato solo escoriazioni sulle gambe. Dopo averlo imbragato, i soccorritori lo hanno sollevato verso l'alto e riportato sul sentiero, recuperando anche la bicicletta, per poi accompagnarlo dai parenti, con i quali si è allontanato autonomamente.
 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.