ALLARME RIENTRATO ESCURSIONISTA DISPERSO

Scritto da

Asiago (VI), 05 - 07 - 19

Passate le 18 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per un escursionista padovano che non dava più notizie di sé. Al rientro da una passeggiata con la moglie, un paio di tornanti sotto Forte Interrotto, dal momento che era stanca, il marito le aveva detto di aspettarlo ferma lì che lui sarebbe sceso fino alla macchina, parcheggiata 500 metri più in basso, per poi tornare a prenderla. Ma l'uomo non si era più presentato. Scattato l'allarme, una ventina di persone - Soccorso alpino di Asiago e Arsiero, Carabinieri forestali di Asiago e Roana, carabinieri di Asiago e Canove - aveva iniziato a cercarlo nei dintorni, mentre il figlio della coppia raggiungeva la madre con le chiavi dell'auto in cui era rimasto il cellulare del padre. Fortunatamente, un paio di ore dopo, l'uomo ha chiamato al suo stesso telefonino. Scendendo lungo la strada aveva infatti preso un sentiero alternativo e si era perso arrivando a Campo Rovere, da dove era riuscito a telefonare. L'allarme è quindi rientrato.

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.