NEVEGAL, DOMANI SI CERCA ANCORA

Scritto da
Belluno, 12 - 01 - 19
Una sessantina di persone hanno preso parte alle odierne ricerche di Riccardo Tacconi in Nevegal, senza che purtroppo sia emerso nulla di nuovo per aiutare a far luce sulla scomparsa del podista. Oggi le squadre hanno perlustrato la zona di Quantin, allargando il perimetro di indagine a zone ancora più distanti dall'abitazione. Anche i droni hanno sorvolato vaste aree. Trovati alcuni oggetti non riconosciuti però dai familiari come appartenenti al cinquattottenne milanese. Erano presenti oggi Soccorso alpino, Vigili del fuoco, Sagf di Cortina e Auronzo, Carabinieri forestali, Protezione civile, con diverse unità cinofile. Domani alle 8 ripreneranno le ricerche. 

Informativa sulla privacy e Termini di utilizzo

Leggere con attenzione prima di utilizzare questo sito.

Il sito è di proprietà di CNSAS VENETO  ,
 L'utilizzo del sito comporta l'accettazione dei Termini e delle Condizioni dell'Informativa sulla Privacy.